Versione Cartacea/ E-Book

Editore: Einaudi

Collana:Einaudi. Stile libero big
Anno edizione:2015
In commercio dal:24/11/2015
Pagine:318 p.
Genere:Giallo/Noir
Una neonata viene abbandonata accanto a un cassonetto della spazzatura. Una giovane domestica ucraina rimane presa in una morsa di avidità e frustrazioni. I piccoli animali randagi spariscono dalle strade. Cullata dall’aria frizzante di un giovane aprile, la città sembra accanirsi contro l’innocenza. Il compito di combattere un male più disumano del solito tocca a una squadra di poliziotti in cui pochi credono. Li chiamano i Bastardi di Pizzofalcone. In una società che si sgretola, dove il privilegio diventa sopraffazione, i poliziotti di Maurizio de Giovanni combattono non solo il crimine, ma anche l’indifferenza verso chi è più debole. Perché quando la violenza colpisce gli indifesi, a perdere siamo tutti.
Questo quarto e convincente capitolo della saga dedicata ai poliziotti del discusso commissariato di Pizzofalcone cattura il lettore grazie alla trama originale e allo stile fluido e seducente della penna di Maurizio De Giovanni.
Oltre alle due indagini di polizia che trovano sviluppo e conclusione nelle pagine del romanzo, arriviamo finalmente a importanti punti di svolta anche nelle storie personali dei personaggi storici della serie. Difficilmente il lettore potrà esimersi dal cercare risposte nel capitolo successivo Pane per i bastardi di Pizzofalcone (Einaudi)…
In Cuccioli per i bastardi di Pizzofalcone trova spazio anche la stringente attualità: si parla, infatti, delle diverse facce dell’ immigrazione, e lo si fa anche demolendo molti clichés e luoghi comuni.
Come al solito, Napoli non è solo uno sfondo ma con i suoi chiaroscuri diventa coprotagonista della storia. Le apparenze ingannano, e i grandi fasti dell’upper class partenopea nascondono spesso grandi miserie umane.
Come già accaduto per i libri precedenti dedicati ai “Bastardi  di Pizzofalcone” , consiglio caldamente la fruizione del testo nella versione audiolibro (Edizioni Emons) letto da Peppe Servillo, che oltre a essere un grande attore è anche il frontman degli Avion Travel.
Purtroppo, ad oggi, questo è l’ultimo romanzo della serie prodotto in formato Mp3 dalla casa editrice romana.
Versione audiolibro
Regia Flavia Gentili
Edizioni Emons Audiolibri

letto da Peppe Servillo

Pubblicazione 06 luglio 2017

 

 

 

L’AUTORE