COSA SONO I DIVERTICOLI?

La diverticolite appartiene a pieno titolo alle cosiddette “malattie del benessere”. Pur avendo una concausa genetica, la sua insorgenza è quasi sempre legata a una dieta squilibrata, povera di fibre e ricca di grassi e zuccheri raffinati.

La diffusione della patologia è elevatissima.Quasi il 40% della popolazione di età compresa tra i 40 ed i 55 anni è portatrice di diverticoli. Nella fascia compresa tra i 70 e gli 80 anni l’incidenza della diverticolosi raggiunge quasi il 70-80% della popolazione. Si tratta inoltre di una malattia a netta prevalenza femminile (l’incidenza nelle donne è doppia).

I diverticoli sono estroflessioni della parete dell’intestino che originano cavità a forma di sacchetto. Possono interessare tutto il tratto intestinale ma, di solito, sono maggiormente espressi nel colon. Solitamente interessano solo la tonaca mucosa e sierosa, ossia gli strati più esterni del rivestimento del lume dell’intestino, ma  in casi più gravi, arrivano ad intaccare anche lo strato muscolare sottostante. Nella prima fase, la patologia diverticolare è totalmente asintomatica: inizia a adare segni di sè quando le lesioni diverticolari in fase avanzata si infiammano producendo dolore e alterazioni delle abitudini intestinali. Se non opportunamente trattata, la patologia può generare pericolose ulcerazioni e infezioni.

SINTOMI

I sintomi della malattia diverticolare sono piuttosto variegati:

  • sensazione di fastidio e dolore addominale
  • meteorismo, flatulenza
  • crampi addominali
  • dolori addominali generalmente localizzati nel fianco di sinistra
  • alterazioni dell’alvo con alternanza di stitichezza-diarrea
  • febbre e dolori addominali
  • complicanza emorragica (sanguinamento intestinale) nel 3-5 % dei pazienti

 

TRATTAMENTO

In casi gravi, in cui l’infiammazione è già cronicizzata e l’entità delle lesioni è molto estesa, il trattamento è farmacologico e va calibrabrato dal medico in base alle condizioni generali del paziente.

Nei casi in cui la patologia è all’esordio, nelle forme lievi, o nelle terapie coadiuvanti il farmaco, è opportuno assumere farmaci sintomatici contro il gonfiore e fibre. L’uso di quest’ultime è piuttosto dibattuto e spesso si commette l’errore fatale di non raccomandarne l’uso, facendo di tutta l’erba un fascio. Esistono infatti molti tipi di fibre alimentari e non tutti i prodotti sono adatti ai portatori di diverticoli.

Lo Psillio, per esempio, contiene una fibra utilissima per combattere la stipsi, ma può peggiorare la diverticolite. Si tratta infatti di una fibra gelificante che ha la capacità di legare grosse quantità di acqua, aumentando così di volume. Depositandosi nelle lesioni, può fermentare aggravando il meteorismo. Inoltre, l’incremento volumetrico dello psillio può allargare i diverticoli, peggiorando il problema.

Il glucomannano, fibra derivata dal tubero di Konjac, è anch’esso da sconsigliare per motivi analoghi. (E’ invece un ottimo prodotto dimagrante per ridurre l’apporto di grassi e zuccheri.)

Le fibre di elezione, che sono quasi indispensabili per tenere “pulite” le estroflessioni intestinali e per correggere i problemi dell’alvo, sono invece quelle non gelificanti. Queste fibre, infatti, non aumentano di volume e non fermentano. Oltre a migliorare la funzionalità del tratto intestinale, riducono la sintomatologia dolorosa e il gonfiore, in virtù della loro azione antinfiammatoria e prebiotica (favoriscono la selezione di una flora batterica favorevole).

I prodotti contenenti queste sostanze, si trovano in genere in forma di liquido e sono di facile e gradevole assunzione.  Sono a base di PHGG (Fibra di Guar parzialmente idrolizzata) e F.O.S (Fruttoligosaccaridi).

Al fine di migliorare la sintomatologia generale, sono molto utili anche cicli di probiotici. Particolarmente indicati quelli arricchiti di fibre prebiotiche che garantiscono l’attecchimento.

 

http://www.pharmaglamour.org/prodotto/benefibra-12-buste-liquide/

http://www.pharmaglamour.org/prodotto/cotifibra-buste/

http://www.pharmaglamour.org/prodotto/ferzym-fermenti-lattici-capsule/

TROVI TUTTI QUESTI PRODOTTI IN OFFERTA SUL SITO PHARMAGLAMOUR!!!

IL BELLO DELLA FARMACIA IN UN CLICK!

http://www.pharmaglamour.org/