Dopo la pausa estiva, tornano le serate di Grasparossa Noir, la manifestazione che unisce le eccellenze enogastronomiche e letterarie del territorio.

Protagoniste, oltre agli undici scrittori noir che presenteranno i loro ultimi libri, anche cantine, acetaie e aziende agrituristiche castelvetresi, che proporranno i loro prodotti al pubblico.

Ad aprire le danze, venerdì 4 ottobre, presso la Cantina Galvana Superiore (via Collecchio 1), saranno due penne di grande fascino: il giallista livornese Diego Collaveri, autore del pluripremiato “Il Commissario Botteghi e il Mago” e lo scrittore modenese Gabriele Sorrentino, che parlerà del suo ultimo romanzo storico “Mutina: Geminiano e il Crepuscolo degli Dei”.

 

Diego Collaveri
Gabriele Sorrentino

 

A seguire, tutti i venerdì di ottobre, un calendario fittissimo di appuntamenti in cui sarà possibile dialogare con grandi nomi del Crime italiano (Barbara Baraldi, Romano De Marco, Maria Silvia Avanzato, Stefano Bonazzi, Gianluca Morozzi, Alessandro Berselli, Lucia Tilde Ingrosso, Roberto Carboni e Fabio Mundadori).

La serata finale si terrà l’8 di novembre al Castello di Levizzano Rangone e sarà presentata dalla giornalista Isa Grassano.

Tutte le presentazioni – a ingresso libero– inizieranno alle 19,30. In alcune date, sarà possibile prenotare la cena con gli autori (a pagamento e su prenotazione).

Per info e dettagli visitare la pagina Facebook del Comune di Castelvetro di Modena o il sito www.angolodellastrega.it