Audiolibri Noir Francese

NULLA TI CANCELLA – MICHEL BUSSI

Autore: Michel Bussi

Traduttore: Alberto Bracci Testasecca

Editore: E/O

Collana: Dal mondo

Anno edizione: 2022

Genere: Thriller

In commercio dal: 16 febbraio 2022

Pagine: 453 

Una mattina di giugno del 2010 Esteban, di dieci anni, scompare sulla spiaggia basca di Saint-Jean-de-Luz. Nessuno sa niente, nessuno ha visto niente. Dopo le infruttuose ricerche della polizia locale la dottoressa Maddi Libéri, madre di Esteban, lascia il Paese basco e va a rifarsi una vita in Normandia. Torna a Saint-Jean-de-Luz dieci anni dopo, quasi in pellegrinaggio, e sulla stessa spiaggia vede un bambino di dieci anni che è la copia identica di Esteban, indossa lo stesso costume, ha addirittura una voglia nello stesso punto della pelle in cui l’aveva Esteban. Si apposta, lo spia, riesce a scoprire che il bambino si chiama Tom e vive con la madre a Murol, un paesino dell’Alvernia, antica zona vulcanica al centro della Francia. Colpita dalla straordinaria rassomiglianza e dalle incredibili coincidenze, Maddi si trasferisce a Murol, dove apre uno studio medico e segue da vicino Tom, scoprendo presto che corre un grosso pericolo. Vuole salvarlo, ma l’interesse che mostra per un bambino non suo suscita sospetti in paese. Nel frattempo le coincidenze si moltiplicano. Tom sembra la reincarnazione di Esteban, concetto inaccettabile per la mente scientifica della dottoressa Libéri e allo stesso tempo barlume di speranza per la madre inconsolabile. La ricerca della verità di Maddi segue un percorso parallelo di scientificità e irrazionalità, e a complicare le cose contribuiscono due misteriosi omicidi.

***

Michel Bussi è sicuramente uno dei narratori più talentuosi del nuovo millennio. La sua penna raffinata seduce con personaggi magnifici e ambientazioni mozzafiato: scenari aspri e inusuali del Nord della Francia, che diventano un tutt’uno con la storia e i suoi protagonisti.

Come nei precedenti romanzi dell’autore, la trama trascina il lettore in un crescendo vertiginoso di tensione, portandolo vicinissimo a quel punto di rottura in cui la sospensione dell’incredulità sembra vacillare sotto i colpi della deriva, apparentemente irrazionale, del plot. L’intreccio corre sempre sospeso sul filo sottile che separa la realtà dalla follia.

Michel Bussì più che uno scrittore è un prestigiatore della scrittura. Lo stile di scrittura è magnetico, cattura l’attenzione e trascina chi legge in un tranello orchestrato ad arte, tra continui colpi di scena e scoperte destabilizzanti. E, all’epilogo del romanzo, dopo un continuo susseguirsi di emozioni forti in cui il ritmo narrativo accelera all’inverosimile, l’autore mette un muro improvviso: l’epifania. Uno shock improvviso, che costringe a guardare tutto con altri occhi, e che permette di ricomporre lo schema. Un tipico schema alla Bussi, per la verità, già visto anche in altre sue opere, come per esempio nell’inarrivabile Ninfee Nere, in cui alla fine appare chiaro che tutte le carte della storia erano esposte sul tavolo, fin dall’inizio, ma un equivoco a monte ne ha pregiudicato l’interpretazione.

Molto bella anche la versione audiolibro del testo, disponibile sulle principali piattaforme di ascolto e edito da Emons Audiolibri. A prestare la voce alla narrazione è Paolo Cresta, già interprete di tutta la saga del commissario Ricciardi di Maurizio De Giovanni, e che anche stavolta ci offre un’interpretazione davvero magica.

L’AUTORE


Michel Bussi (Louviers 1965) è l’autore francese di gialli più venduto oltralpe. È nato in Normandia, dove sono ambientati diversi suoi romanzi e dove insegna geografia all’Università di Rouen. Ninfee nere (Edizioni E/O 2016) è stato il romanzo giallo che nel 2011, anno della sua pubblicazione in Francia, ha avuto il maggior numero di premi: Prix Polar Michel Lebrun, Grand Prix Gustave Flaubert, Prix polar méditerranéen, Prix des lecteurs du festival Polar de Cognac, Prix Goutte de Sang d’encre de Vienne. Tra le sue pubblicazioni per E/O figurano: Tempo assassino (2017), Mai dimenticare (2017), La doppia madre (2018), Il quaderno rosso (2018), La follia mazzarino (2019), Usciti di Senna (2020), la saga distopica N.E.O La caduta del sole di ferro (2020) e Tutto ciò che è sulla terra morirà (2021).

Leave feedback about this

  • Quality
  • Price
  • Service

PROS

+
Add Field

CONS

+
Add Field
Choose Image
Choose Video